L’isola di Sylt

La Germania è un Paese estremamente affascinante, caratterizzata da luoghi meravigliosi, ancora da scoprire. Solitamente, i più associano alla Germania un clima molto freddo, sia in estate che in inverno, ma in pochi sanno che, in realtà, essa offre anche delle splendide località balneari, in cui è possibile soggiornare durante la stagione estiva.

Fra queste, con una dimensione di 99 kmq e 21.000 abitanti, vi è l’isola di Sylt, conosciuta anche come la “Regina del Mare del Nord”. È un’isola che, assieme a Föhr, Amrum, Nordstrand e Pellworm, costituisce la parte tedesca delle isole Frisone Settentrionali. Sylt, un tempo, faceva parte della terraferma, ma a causa dell’erosione del Mare del Nord – tutt’ora in corso – è diventata un’isola.

Quest’isola, ancora poco conosciuta dai viaggiatori europei, è molto amata dal turismo tedesco e dal suo jet set. Il clima è ventoso, ma le diverse località balneari sono attrezzate per far fronte alle possibili intemperie. Molto famose sono le Strandkorb”, ossia delle cabine aperte che, in caso di forte vento, possono essere chiuse, così da permettere agli ospiti di continuare a godere del sole.

Inoltre, l’isola di Sylt è una meta perfetta per gli amanti della natura: essa, infatti, presenta anche delle zone più rurali, tutte da scoprire.

Tra le città più famose, meritano di essere menzionate la città di Westerland, in cui è possibile godere non solo della spiaggia e dei percorsi naturalistici, ma anche di uno splendido parco acquatico, e la città di Kampen, detta anche la “Saint-Tropez” del Nord, che si caratterizza per le sue attività commerciali e per la presenza della famosa Scogliera rossa.

Infine, non possiamo non citare la città di Biikebrennen, particolarmente nota per una tradizione tipicamente legata al territorio di riferimento: a febbraio, infatti, si tiene un grande falò, allo scopo di scacciare gli spiriti dell’inverno.

L’isola Sylt e le isole Frisone settentrionali sono l’esempio di “località gioiello” della nostra Unione europea, poco conosciute al grande pubblico, ma certamente meritevoli di maggiore attenzione.

3 Shares:
You May Also Like
Scritta #EUGreenDeal
LEGGI

Caratteristiche e finalità dello European Green Deal Investment Plan

Nel lanciare lo European Green Deal, la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il Vicepresidente Frans Timmermans hanno sottolineato come esso costituisca una vera e propria strategia di crescita per l’Unione. Il piano mira, infatti, a rendere l'Europa il primo continente al mondo a impatto climatico zero entro il 2050, dando contestualmente impulso all'economia, migliorando la salute e la qualità della vita delle persone e tutelando la natura, senza che nessuno venga escluso da questo processo.
LEGGI