Voglia d’estate e di caldo? In queste giornate di freddo chi non ha pensato l’estate è ancora lontana, ma l’immaginazione e l’Unione Europea, in particolare, offre molti luoghi da visitare. Cipro, un piccolo angolo di paradiso ricco di storia e tradizioni.

Se siete appassionati di racconti antichi, non potete assolutamente perdervi Petra Tou Romiou, ‘la pietra del greco’, in onore di Digenis Akritas, un combattente bizantino che lottò contro i predoni saraceni. In questo luogo mito e leggenda incontrano la bellezza della Natura. Situata a sud, fra Paphos e Limassol, è chiamata anche la “roccia di Afrodite”.

Le leggende e i miti antichi raccontano che proprio dalla spuma delle acque di questo luogo che nacque Afrodite – la Venere della tradizione romana – dea della bellezza. Secondo il mito, poche ore dopo la propria nascita, la bellissima dea si trovò coinvolta in una disputa con Giunone e Minerva per il possesso della mela d’oro destinata “alla più bella”. Per ottenere il frutto, Venere decise di corrompere Paride, promettendogli la donna più bella del mondo, cioè Elena di Troia, scatenando così la gelosia del marito Agamennone e la famosa guerra di Troia cantata da Omero.

Secondo una famosa tradizione locale, per guadagnare l’immortalità e l’eterna giovinezza bisogna fare il bagno a mezzanotte sotto la luna piena, nuotando intorno ai faraglioni.