Sturmfrei

Gruppo di ragazzi che stanno festeggiando a casa senza genitori
OGIE – Rubrica #Babele

Sturmfrei (agg. tedesco).
Composto da
Sturm ‘tempesta’ e frei ‘libero’.

Bei tempi quelli in cui mamma e papà andavano a cena fuori e dopo qualche utile (o inutile?) raccomandazione si chiudevano alle spalle la porta di casa con un sonoro e finale: Mi raccomando! Fate i bravi!.

Da quel momento in poi poteva accadere di tutto: i più pacati, magari, guardavano un film, da soli o in dolce compagnia, o cadevano tra le braccia di Morfeo.

Ma con quelli più scatenati c’era poco da fare. Pur tra i mille imprevisti che avrebbero potuto presentarsi, nessuno avrebbe potuto fermarli: avrebbero sollevato la cornetta del telefono (o inviato sms) per chiamare a raccolta tutti gli amici più cari e poi avrebbero saccheggiato il frigo e la dispensa per preparare stuzzichini e cocktail dai nomi strampalati e dai gusti improbabili. Nel mentre, lo stereo avrebbe suonato musica anni Ottanta (only the best!) per ballare fino al mattino dopo e perdere il proprio self control. I vicini si sarebbero uniti a noi, oppure qualcuno ci avrebbe rovinato la festa proprio sul più bello? Chissà…

A proposito di feste pazze e scatenate mentre si è a casa soli, chi di voi non ricorda una “festa” alla quale abbiamo partecipato (e a cui puntualmente ogni Natale continuiamo a partecipare) un po’ tutti? Su, coraggio, non fate i finti tonti! Il padrone di casa era (ed è) il “piccolo” Kevin McCallister (Macaulay Culkin) di Mamma, ho perso l’aereo! che, ritrovatosi la mattina di Natale con la casa completamente vuota – poiché la famiglia, in partenza per le vacanze, lo ha dimenticato a casa -, pazzo di gioia per la situazione ne combina di tutti i colori e ne approfitta per fare tutto quello che desidera senza essere sgridato né bullizzato dai suoi parenti.

Una piccola chicca: sicuramente pochi di voi sapranno (anche noi lo abbiamo scoperto solo ora!) che Kevin ha una versione tedesca tutta al femminile: si chiama Rosa ed è la protagonista di Sturmfreie Bude, un film del 1994 di Gabriele Degener. Eh, già! Perché, aldilà dei luoghi comuni, che ci crediate o no, i tedeschi sanno come divertirsi! Addirittura sono così esperti di situazioni come queste che hanno inventato l’espressione, eine sturmfreie Bude haben, in cui Bude si riferisce a un ‘posto qualsiasi’, un ‘ritrovo’, dove si può essere sturmfreie, ‘liberi e sicuri’, da ogni attacco o guasta-feste.

12 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like
Scritta #EUGreenDeal
LEGGI

Caratteristiche e finalità dello European Green Deal Investment Plan

Nel lanciare lo European Green Deal, la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il Vicepresidente Frans Timmermans hanno sottolineato come esso costituisca una vera e propria strategia di crescita per l’Unione. Il piano mira, infatti, a rendere l'Europa il primo continente al mondo a impatto climatico zero entro il 2050, dando contestualmente impulso all'economia, migliorando la salute e la qualità della vita delle persone e tutelando la natura, senza che nessuno venga escluso da questo processo.
LEGGI